News
09/25/2015

Signa Maris, le nuove porte di accesso alle bellezze naturali del Sud Italia.

Sono 45 le Camere di Commercio partecipanti al progetto Signa Maris promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. L’obiettivo è quello di presentare e promuovere in maniera diversa e innovativa le ricchezze culturali, naturalistiche e i sapori del territorio italiano attraverso la nascita di un nuovo sistema turistico che unisce ed integra mare e terra.

Signa Maris ha creato per i turisti che approdano nei porti del Sud Italia aderenti alla rete, una proposta di itinerari alla scoperta del territorio italiano, dove arte, natura, cultura parlano la lingua del mare, che da sempre è la loro porta di accesso.

Il progetto si focalizza sulla Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Con questo obiettivo dichiarato, il progetto Signa Maris interpreta le marine diffuse sulla costa come porte di accesso al territorio per valorizzare il patrimonio culturale e naturalistico dei siti di accoglienza, parte integrante del valore esprimibile dal porto turistico stesso.

È perciò in quest’ottica che Signa Maris vuole presentare la nautica quale declinazione del turismo, promuovendo il diporto come leva di ulteriore valorizzazione della capacità di attrazione turistica dei territori.

Il porto turistico viene quindi presentato come un elemento che accresce l’accessibilità al patrimonio culturale e naturalistico, con l’obiettivo di promuovere le eccellenze territoriali, veicolando flussi turistici aggiuntivi rispetto a quelli già esistenti.

www.signamaris.it/it

A News
 
ELEZIONI PER IL RINNOVO...
 
La Italy-America Chamber of...
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt
Taste of Italy 2018...